Per organizzazione eventi e spettacoli curati o interpretati da Pilar chiama il 3292402168 o scrivi a carmona.pilar@gmail.com
Scarica il programma degli spettacoli estivi di Pilar Carmona 2010

Pilar Carmona



Nata a Cordoba, inizia all'età di 8 anni al Conservatorio Superiore di Danza e Musica a Cordoba, proseguendo la sua formazione artistica in Siviglia e Madrid con maestri come: MANOLO MARIN, MATILDE CORAL, LA TONA, MARIO MAYA, EL GUITO, MANOLETE, MERCHE ESMERALDA ecc.

A 18 anni debutta come ballerina professionista con la Compagnia di MARIO MAYA al Festival Internazionale di danza LA FENICE di Venezia, proseguendo una tournï¿œe internazionale.

Il suo curriculum artistico vanta numerosissime opere e spettacoli importanti che le hanno dato l'opportunità di affermarsi nel proprio lavoro, approfondire la conoscenza del Flamenco e fare esperienza del confronto con diversi tipi di pubblico, dal Tablao al Teatro, sia in Spagna che all'estero.

E' apparsa in opere come: El Amor Brujo ( musica di MANUEL DE FALLA, Compagnia di MARIO MAYA), azabache per la Expo 92 Sevilla (Diretta da MANOLO MARIN) Yo Elegi el Flamenco, Goya, Carmen, Celos y Muerte, Flamenco 94, Tierra, Agua y Fuego (Compagnia di Yoko Komanstubara, Giappone).

Ha condiviso il palcoscenico con artisti come JUAQUIN CORTES, LOLA GRECO, RAFAEL AMARGO, LUIS ORTEGA, ADELA CAMPALLO ecc. in teatri come Teatro Spagnolo (Madrid), Italicas (Siviglia), Crec (Barcelona), Metropolitan Lincoln Center (NY), Teatro Romano (Arles) , Opera House (Belfast), Hibiya(Tokyo), Ginsa(Osaka) ecc.

Collabora con la Compagnia ISPANO-GIAPPONESE DI YOKO KOMANSTUBARA, Rithm of Dance, Fusione di musica Celtica e Flamenco

Nel 2000 si trasferisce in Italia per lavorare con la COMPAGNIA FLAMENCO LIBRE diretta da JUAN LORENZO, partecipando e collaborando con importanti Rassegne, Festival di Danza, TV e Stage per tutta l'Italia come Taormina Arte Festival, Il Vittoriale, Festival Mundi a Roma, Fiesta Capanelle Roma, Festival Etnico Forum Milano, Teatro Verdi, Fiesole, Villa Strozzi Firenze.

Tour con il chitarrista AL DI MEOLa in Teatri come, Villa Grande a Napoli, Teatro Romano a Cagliari.
Numerosi interventi in Tv con il gruppo Los Reyes.

Nel 2003 partecipa al Gala Evening to Benefit Columbia Universiti Medical Center a New York come ospite d'onore l'ex Presidente BILL CLINTON.

2004 Tournè con la COMPAGNIA FLAMENCO LIBRE e il Ballerino JOSE' GRECO nel Festival Etnico di Ancona, Al Vittoriale sul Lago di Como, Progetto Musica (Terme di Tettuccio) Montecatini.

2005 Collabora inoltre come prima ballerina allo Spettacolo SINFONISMO FLAMENCO del concertista Juan Lorenzo, che per la prima volta in Italia mette in scena uno spettacolo flamenco con orchestra sinfonica, ospitando il celebre ballerino ANTONIO MARQUEZ.

2006 Tournè in Italia con SEVILLA FLAMENCA con la Chitarra di JOSE' LUIS POSTIGO (Fundaciï¿œn Cristina Herem) e il Ballerino (Premio Nacional di Flamenco) EL CHORO.

2007 Tournè con la compagnia FLAMENCO LIBRE e il Ballerino JOSE' GRECO

2007 Partecipa al programma di RaiUno DOMENICA IN

2007 Capo d'anno a Jakarta (Indonesia) con GIPSY KING

2008 Partecipa al Festival di "SAN REMO" con LITTLE TONY e GIPSY KING

2008 Tournè con i GIPSY KING in tutta l'Europa (Bulgaria, Ungheria, Romania, Grecia, Italia, Germania, Francia, Spagna ecc.)

2008 Partecipa al Capo D'Anno di RAI1

2009 Collabora con ANTONIO MARQUEZ e FLAMENCO LIBRE per la realizzazione dello Spettacolo Tango-Flamenco fusione tra Flamenco e il Tango Argentino rappresentato in Toscana al Teatro il Giglio di Lucca, Teatro Verdi a Pisa e Puccini a Firenze.

2009 Partecipa al Programma di TV Spagnola "Andaluse por El Mundo" dedicato ai artisti Andalusi sparsi nel mondo.

Los tablaos (Teatri in cui Pilar Carmona si è esibita):
TABLAOS FLAMENCOS: PATIO SEVILLANO, LA TROCHA, (Sevilla)
DON MANUEL, MARISA(Cordoba),
CAFE DE CHINITAS,CORRAL DE LA MORERIA (Madrid),
GITANERIAS, El DUENDE(Mexico)
EL PATIO FLAMENCO Y EL FLAMENCO (Tokio)

Collabora con SKY TV nel programma del canale cult "FLAMENCO".

Sceglie Firenze come città dove vivere, divulgare la sua cultura e aiutare a comprendere l'espressione del puro Flamenco.